Io e la celiachia

Ciao a tutti, sono Elena, a Giugno 2012 mi è  stata diagnosticata la celiachia.

Con questo sito vorrei riuscire ad aiutare chi, come me, ha vissuto diversi anni in cui ha dovuto sopportare diversi problemi legati alla celiachia che purtroppo ancor oggi non è subito individuata al suor nascere dai medici.

Spero inoltre di riuscire ad aiutare i neo diagnosticati per semplificare il cambiamento, che non sarà solo legato al cibo ma anche allo stile di vita.

Innanzitutto dopo la diagnosi certificata con la biopsia, cosa veramente importante è avere a disposizione un medico gastroenterologo preparato riguardo alla celiachia perchè purtoppo non tutti lo sono.

Lo specialista dovrà:

  • spiegarvi bene cos’è la celiachia e cosa comporta;
  • spiegarvi i principi generali della dieta aglutinata;
  • farvi capire i vantaggi  dell’adesione alla dieta e quali sono i rischi della non adesione o delle trasgressioni;
  • valutare altri esami diagnostici utili soprattutto in caso la malattia sia diagnosticata tardivamente rispetto alla sua insorgenza;
  • illustrarvi le possibili complicanze della malattia;
  • informarvi riguardo l’AIC e consigliarvi i vantaggi dell’adesione
  • rilasciarvi una sorta di dieta con indicato il fabbisogno calorico che dovrete portare all’ASL per ottenere la sovvenzione mensile per i prodotti senza glutine
  • darvi un certificato sempre da portare all’ASL per l’esenzione totale degli esami relativi alla celiachia o correlati ad essa, le visite specialistiche
  • rilasciarvi la richiesta per gli esami gratuiti di screening per i famigliari di primo grado.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *